La gentilezza che cresce

Mi presento, sono Sabrina Ferrero, in arte Burabacio, sono illustratrice e autrice.

Da anni promuovo la gentilezza attraverso il mio lavoro perché sono convinta che in un mondo gentile si viva meglio.
Per due anni ho portato avanti il progetto “Sii Gentile, è un gesto rivoluzionario”, scrivendo ogni lunedì uno spunto di gentilezza pubblicato sui miei canali social e sul blog. Negli anni tante persone mi hanno scritto di sentire l’esigenza di gentilezza intorno a loro, sul lavoro, nei rapporti interpersonali.

So bene di non essere la sola a promuovere la gentilezza, tante persone, in questo momento, stanno costruendo la gentilezza con il loro operato.
Vorrei poter dare la voce alle storie degli altri, per questo nasce il ciclo di interviste LA GENTILEZZA CHE CRESCE.
Perché le storie e le esperienze degli altri ci possono ispirare, possono darci coraggio ed essere da sprone. Parlare in termini generali di gentilezza è bello ma scoprire come altre persone hanno messo in pratica la gentilezza creando associazioni, progetti, ambienti di lavoro umani e rispettosi, ha una potenza pazzesca.

Queste storie ci dicono che un altro modo di vivere e lavorare è possibile, la gentilezza non è un lusso o un accessorio ma è uno stile di vita, è innanzitutto una scelta.
La gentilezza è alla portata di tutti, non costa nulla ma costruisce relazioni, dona fiducia, conforto, ripara ed educa.

Si dice che fa più rumore un albero che cade che una foresta che cresce, ed è vero, si parla molto di quel che non va, delle azioni brutte, del marcio e del corrotto.
Però noi abbiamo il potere di scegliere cosa amplificare.
Io scelgo di raccontare la crescita, di festeggiare ogni singola foglia, fiore o frutto. Più che un rumore sarà una melodia, una musica bellissima. 

One Comment Add yours

  1. Hi, this is a comment.
    To get started with moderating, editing, and deleting comments, please visit the Comments screen in the dashboard.
    Commenter avatars come from Gravatar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.